ClaudiaPorchietto.it News

Imprese: 1.800 contratti rete per 9mila aziende in 4 anni

02.12.2014

Oltre 1.800 contratti e 9 mila aziende coinvolte, in quattro anni: all'istituto del contratto di rete si ispira un numero sempre crescente di imprenditori e così il recente modello di aggregazione prende slancio con buone carte da giocare anche per il futuro. Emerge da un monitoraggio effettuato da InfoCamere su questo tipo di accordi iscritti nel Registro delle Imprese gestito dalle Camere di commercio italiane. Il nuovo strumento si conferma per le imprese di tutte le dimensioni, ''un'occasione per rispondere alla difficile congiuntura economica e mantenersi competitive sul mercato''.

La classifica regionale - informa InfoCamere - continua ad essere guidata dalla Lombardia con 2.021 imprese in rete, seguono Emilia-Romagna con 1.133 imprese e Toscana con 939, tre regioni in cui si trova oltre il 44% delle aziende; fanalini di coda Valle d'Aosta (3) e Molise (38). A livello settoriale prevale l'industria (32,7%) in particolare metalmeccanica, moda e meccanica; in evidenza anche il comparto alimentare con più di 300 imprese, il 10% del totale di settore. I 'servizi alle imprese' si collocano al secondo posto (24,1%) con la divisione legata alle realtà specializzate in attività legali, contabilità, direzione aziendale e consulenza gestionale a farla da padrone, seguite dal comparto manifatturiero. Decisamente ridotta la diffusione del nuovo istituto tra le imprese agricole: su 770 mila aziende, solo poco più di 500 realtà fanno parte di una rete per una percentuale pari allo 0,07% del totale di settore.  (Fonte Ansa)

attività e iniziative

COMITAL, RUFFINO E PORCHIETTO (FI): APPROVATO IL NOSTRO ORDINE DEL GIORNO PER ATTIVARE UN TAVOLO DI LAVORO AL MISE. CALENDA INSERISCA COMITAL NEL PACCHETTO FINCANTIERI

FINPIEMONTE, PORCHIETTO (FI): SULLA NOMINA DEL CDA PASSO FALSO DELLA GIUNTA REGIONALE

URBANISTICA, FORZA ITALIA: AL VIA UN PIANO PAESAGGISTICO REGIONALE IDEOLOGICO CHE AUMENTERA' LA BUROCRAZIA, SGRETOLERA' LE PREROGATIVE DEI COMUNI, BLOCCHERA' I PIANI REGOLATORI E QUINDI LO SVILUPPO, DISATTENDERA' LE ASPETTATIVE DEI CITTADINI

rassegna stampa

Pinerolese - “I lupi attaccano i pascoli”. Torna la paura in val Chisone

Gli allevatori della val Chisone sono tornati a gridare «Al lupo! Al lupo!» dopo che una mucca e due vite [...]

La Stampa. Scritto da Antonio Giaimo

Artigiano, preoccupazione flessione dei prestiti

«Non si può che esprimere preoccupazione per i dati piemontesi sulla flessione dei prestiti alle imprese [...]

Eco di Biella . Scritto da Giovanni Orso

Meno prestiti agli artigiani. In tre mesi calati del 5%

Rimangono critiche le condizioni sul mercato del credito all'artigianato [...]

La Stampa. Scritto da Maurizio Tropeano

Crollati i prestiti alle imprese

Sempre meno credito alle imprese italiane. E' la denuncia che arriva da Confartigianato [...]

CronacaQui. Scritto da Alessandro Barbiero

Centrale Crist, polemica regionale

"Perchè la Regione Piemonte era assente alla Conferenza dei Servizi che doveva decidere sul via libera al [...]

La Voce del Canavese. Scritto da Andrea Bocci

dai comuni

Tutte le novità, notizie e riflessioni riguardanti il tuo Comune di residenza segnalate dagli amici amministratori locali e dagli elettori. Uno spazio libero per il dibattito.

Piemonte
Start