ClaudiaPorchietto.it News

News

Eurostat: 3 milioni e mezzo minori a rischio poverta' in Italia

mercoledì 16 novembre 2016

Sono oltre 3 milioni e mezzo i minori italiani a rischio di poverta' o esclusione sociale. E' quanto risulta da un rapporto pubblicato da Eurostat in vista della giornata mondiale dell'infanzia, il prossimo 20 novembre. Nel 2015, secondo il rapporto, in Ue circa 25 milioni di bambini e ragazzi sotto i 17 anni, ovvero il 26,9%, erano minacciati di poverta' o esclusione sociale. La valutazione dell'istituto statistico Ue tiene in considerazione tre criteri: la poverta' dovuta a cambiamenti socia[...]

Leggi tutto

Rapporto Nimby, boom nuovi focolai impianti contestati (+22%)

martedì 15 novembre 2016

Il fenomeno della contestazione ha assunto in Italia una dimensione stabile, strutturale: è quanto emerge dall'ultimo rapporto dell'Osservatorio Media Permanente Nimby (da 'Not in my back yard', vale a dire 'Non nel mio cortile', ndr) Forum, che dal 2004 monitora la situazione delle opposizioni contro opere di pubblica utilità e insediamenti industriali in costruzione o ancora in progetto. Gli impianti oggetto di contestazione nel 2015 sono stati 342, in lieve flessione (-3,5%) s[...]

Leggi tutto

Istituti Tecnici Superiori, la mia scommessa vinta. La formazione professionale può essere di qualità

lunedì 3 ottobre 2016

Le tre Fondazioni attive dal 2011 hanno diplomato finora 257 allievi, con una percentuale di occupati del 88,8%, con oltre il 50% di assunzioni in fase di stage e le restanti nei 12 mesi successivi al diploma. Ecco in estrema sintesi il risultato degli Istituti Tecnici Superiori (ITS) che durante il mio mandato da assessore al Lavoro e alla Formazione Professionale ho fortemente voluto e sostenuto. Ho sempre immaginato che fosse necessario legare fortemente la formazione professionale alle esigenze delle aziende, piu[...]

Leggi tutto

Data del Referendum, Renzi cala l'ennesimo bluff sugli italiani e sulla democrazia

martedì 27 settembre 2016

Finalmente il presidente del Consiglio si è deciso a comunicare all'Italia la data del referendum sulle riforme costituzionali. Si terrà il 4 dicembre cioè la data ultima per poter essere convocato. Caso strano a ridosso di un possibile ponte con l'8 dicembre in piena continuità con le scelte fatte in passato (vedi referendum sulle trivelle) e coerente al fastidio che il premier prova verso qualsiasi consultazione elettorale. Dopo la truffa del quesito elettorale, disegnato su misu[...]

Leggi tutto

Ripresa parte da bar e ristoranti, ne aprono 30 al giorno

lunedì 26 settembre 2016

La ripresa parte da Bar e ristoranti: dal 2012 sono quasi 29.000 le nuove attività di ristorazione, al ritmo di circa trenta nuove imprese ogni giorno, che hanno aperto prendendo il posto dei negozi che chiudono. Un fenomeno che nel Mezzogiorno fa registrare un boom e che in Italia potrebbe portare alla creazione di 100.000 posti di lavoro nei prossimi due anni. E' quanto emerge da un rapporto dell'Osservatorio Confesercenti in cui si calcola che dal 2012 si è avuta una crescita dell'8,3%. U[...]

Leggi tutto

Istat: 7mln under35 a casa genitori, anche se lavorano

lunedì 26 settembre 2016

I giovani tra i 18 e i 34 anni che vivono ancora in famiglia con i genitori sfiorano i 7 milioni. A rilevarlo è l'Istat, che di recente ha aggiornato i dati al 2015. Precisamente gli under35 non sposati che condividono lo stesso tetto con mamma e papà sono 6 milioni 868mila, il 62,5% del totale (considerando i celibi o nubili in quella fascia d'età). E' la stessa quota che già si registrava l'anno prima, una sorta di costante quindi. Si tratta di studenti (35,5%), disoccupa[...]

Leggi tutto

Primo giorno di scuola, stessi problemi ogni anno. Sbagliare non insegna nulla alla politica

lunedì 12 settembre 2016

Oggi è stato il primo giorno di scuola. Eppure i problemi sono quelli di sempre. Passano gli anni e potremmo leggere gli stessi articoli di dieci anni fa: sarebbero ancora attuali. Carenza di insegnanti, mancanza di fondi, scuole non messe in sicurezza, mancanza di una programmazione che coniughi adeguatamente lo studio al lavoro. In un contesto del genere diventa difficile non pensare che la politica ha fallito e continua a fallire. La storia, anche recente, non riesce proprio ad essere maestra di vita per la[...]

Leggi tutto

Istat certifica che Renzi e Padoan sono professionisti della bugia. Per l'Istat l'economia è al palo

lunedì 5 settembre 2016

"L'economia italiana ha interrotto la fase di crescita, condizionata dal lato della domanda dal contributo negativo della componente interna e dal lato dell'offerta dalla caduta produttiva del settore industriale". Così l'Istat nella nota mensile, sottolineando che "l'indicatore anticipatore dell'economia rimane negativo a luglio, suggerendo per i prossimi mesi un proseguimento della fase di debolezza". In questa frase c'è la risposta più evidente che R[...]

Leggi tutto

Nas, irregolare il 30% dei centri anziani

mercoledì 3 agosto 2016

Sono state verificate situazioni in strutture per anziani "dove i comportamenti degli operatori si dimostrano del tutto disumani, ci sono anziani - ha detto Lorenzin - trattati come non lo sono neppure gli animali". Il ministro ha anche espresso preoccupazione per l'aumento delle strutture abusive in questo ambito, dove "l'intervento è più problematico". Secondo i dati presentati oggi dal comandante generale dell'Arma dei Carabinieri, Tullio Del Sette, e dal comandant[...]

Leggi tutto

Corte dei Conti: dirigenti Province i più pagati nel 2014

lunedì 1 agosto 2016

Nel 2014 erano i dirigenti delle Province, prima dell'inizio della 'dismissione', i più pagati nelle amministrazioni locali. E' quanto emerge dalla relazione annuale della Corte dei Conti, riferita al triennio 2012-2014. A un dirigente provinciale andavano infatti in media 97.806 euro, contro i 92.988 euro dei dirigenti regionali e gli 84.935 dei Comuni. Sempre i 'travet' comunali sono quelli più 'poveri', con gli stipendi che si attestavano in media a 27.621, contro i 28[...]

Leggi tutto

attività e iniziative

Bilancio, Forza Italia: il Defr della rassegnazione, il Piemonte intanto ristagna

FAMIGLIA, PORCHIETTO (FI): CENTROSINISTRA INCOERENTE. RESPINTI NOSTRI EMENDAMENTI SU MISURE A FAVORE DEI NUCLEI FAMILIARI NONOSTANTE L'APPREZZAMENTO

INCENDI, FORZA ITALIA: DOMANI CHIEDEREMO COMUNICAZIONI IN AULA AL PRESIDENTE DELLA REGIONE. INTANTO DOMANDIAMO SE L'APPENDINO ABBIA RASSEGNATO LE DIMISSIONI DA SINDACO DELLA CITTA' METROPOLITANA INSIEME AL SUO CAPO DI GABINETTO

INCENDI, PORCHIETTO (FI): CHIUSA LA FASE DELL'EMERGENZA REGIONE E CITTA' METROPOLITANA CI DICANO PERCHE' NON HANNO LAVORATO SULLA PREVENZIONE

SANITA', PICHETTO E PORCHIETTO (FI): IL PD CONTINUA A RECITARE SULLA DGR PER LA RESIDENZIALITA' PSICHIATRICA LA PARTE DI MAGGIORANZA ED OPPOSIZIONE

rassegna stampa

Pinerolese - “I lupi attaccano i pascoli”. Torna la paura in val Chisone

Gli allevatori della val Chisone sono tornati a gridare «Al lupo! Al lupo!» dopo che una mucca e due vite [...]

La Stampa. Scritto da Antonio Giaimo

Artigiano, preoccupazione flessione dei prestiti

«Non si può che esprimere preoccupazione per i dati piemontesi sulla flessione dei prestiti alle imprese [...]

Eco di Biella . Scritto da Giovanni Orso

Meno prestiti agli artigiani. In tre mesi calati del 5%

Rimangono critiche le condizioni sul mercato del credito all'artigianato [...]

La Stampa. Scritto da Maurizio Tropeano

Crollati i prestiti alle imprese

Sempre meno credito alle imprese italiane. E' la denuncia che arriva da Confartigianato [...]

CronacaQui. Scritto da Alessandro Barbiero

Centrale Crist, polemica regionale

"Perchè la Regione Piemonte era assente alla Conferenza dei Servizi che doveva decidere sul via libera al [...]

La Voce del Canavese. Scritto da Andrea Bocci

dai comuni

Tutte le novità, notizie e riflessioni riguardanti il tuo Comune di residenza segnalate dagli amici amministratori locali e dagli elettori. Uno spazio libero per il dibattito.

Piemonte
Start